• Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon

Tutti i diritti riservati © Stefano Bessoni

Workshop di stop-motion e puppet making

La stop-motion funziona esattamente come l’animazione tradizionale, dove ogni variazione di movimento viene prima disegnata e poi fotografata, ma la differenza consiste nell’utilizzo di soggetti tridimensionali snodabili, inseriti in veri e propri set in miniatura, illuminati e gestiti esattamente come nella ripresa dal vero. È una tecnica più diretta e tangibile, con una profondità dimensionale e un impatto fortemente materico. Un tempo la realizzazione di animazioni richiedeva costose e complicate attrezzature mentre oggi, grazie allo sviluppo delle tecniche digitali, per ottenere buoni risultati bastano una fotocamera e un computer.

I miei workshop sono strutturati per insegnare tutti  i segreti dell’animazione stop-motion attraverso una serie di moduli tematici, con diversi livelli di difficoltà e cumulabili in maniera propedeutica, in modo da offrire un vero e proprio corso strutturato per chi intende usufruire dell’intero percorso.

I moduli possono comunque essere frequentati in maniera distinta, poiché ognuno rappresenta un corso completo, per chi intende apprendere solamente alcune tecniche o sistemi professionali.

Sono destinati a persone che intendano intraprendere la stop-motion come percorso professionale, ma anche a studenti di Accademie di Belle Arti, scuole di illustrazione e fumetto, film-maker che vogliono utilizzare questa tecnica come mezzo espressivo. Partendo dalle basi e con un metodo didattico semplice, veloce e pratico, possono essere anche frequentati anche da chi non ha mai fatto nulla precedentemente e intende provare per semplice curiosità, magari dopo essersi entusiasmato per la visione di un film realizzato in stop-motion.

Livello base

 

E’ un livello di base, della durata di 2-3 giorni, incentrato sulle tecniche più semplici di stop-motion come la claymation e la cut-out e sull'utilizzo del software Dragonframe.

Permette di muovere i primi passi per approcciarsi alla stop-motion, in modo da capirne bene le caratteristiche e soprattutto i principi dell’animazione e della sua gestione attraverso l’uso di software dedicati.

 

Totale ore: 24

 

Programma:

 

La stop-motion

Le varie tecniche dell’animazione stop-motion

Fare animazione stop-motion

Le dodici regole dell’animazione

La gestione dell’animazione

Muovere i primi passi

Applicazioni per smartphone e tablet

Macchina fotografica e software di montaggio

Software dedicati

Dragonframe

Qualche esercizio per iniziare

Iniziare a fare stop-motion

La cut-out animation e la claymation

Per partecipare ai miei workshop potete consultare le prossime date e luoghi.

Se volete organizzarne uno nella vostra città potete contattarmi per avere tutte le informazioni e i costi.

Primo livello

 

Si tratta di un primo livello di puppet making della durata di 3-4 giorni, dedicato alla fabbricazione con tecnica diretta dei burattini per stop-motion in unico esemplare.

 

Totale ore: 32

 

Programma:

 

la progettazione del burattino

Lo scheletro e il rig

Snodi professionali e  filo di alluminio

Le parti anatomiche di un burattino:

La testa - La bocca - Gli occhi - I capelli - Le mani - I piedi

I materiali:

La pasta modellabile

Le resine modellabili

Gommapiuma e lattice

Ovatta e panno

Altri materiali

Rifinitura e patinatura

Secondo livello

 

E’ un secondo livello di puppet making, della durata di 4-5 giorni sulla fabbricazione dei burattini replicabili in vari esemplari con stampi, da modellazione in plastilina.

 

Totale ore: 40

 

Programma:

 

La progettazione del burattino

Modellazione in plastilina

Divisione in parti del modellato per la preparazione allo stampo

Le gomme: lattice di gomma e silicone al platino

Materiali di riempimento e inserimento dell’armatura

Gli stampi – Nozioni di formatura

Lo stampo rigido in gesso dentale

Il positivo in gomma

Assemblaggio delle varie parti, rifinitura e patinatura

Livello avanzato

 

Su richiesta per esigenze particolari o progetti personali, possono essere organizzati dei moduli aggiuntivi di durata variabile. Tali moduli possono essere individuali o di gruppo.

Workshop all'Accademia di Belle Arti di Palermo - Marzo 2017